Richard Hughes

Richard Hughes nacque il 19 aprile 1900 a Weybridge, nel Surrey, Inghilterra. Fu scrittore britannico il cui romanzo A High Wind in Jamaica (1929, portato sugli schermi nel 1965 con il titolo originale di “The Innocent Voyage”) è un classico minore della letteratura inglese del XX secolo.

Richard Hughes

Richard Hughes

Richard Hughes fu educato alla Charterhouse School, vicino a Godalming nel Surrey e all’Oriel College di Oxford. Qui si laureò nel 1922, lo stesso anno in cui il suo dramma The Sister’s Tragedy era stato prodotto a Londra. Nel 1924 la sua trasmissione radiofonica Danger, ritenuta la prima opera radiofonica, fu trasmessa dalla BBC – British Broadcasting Corporation.
Gipsy-Night e Other Poems (1922) seguirono quattro anni dopo a una raccolta di versi, Confessio Juvenis e racconti, A Moment of Time.

Richard Hughes viaggiò molto negli Stati Uniti e nei Caraibi, collaborando con riviste letterarie e nei primi anni ’30 divenne vice presidente del Welsh National Theatre. Dopo il titolo “Un forte vento in Giamaica” scrisse “In Hazard”, un romanzo allegorico del mare (1938).
Durante la seconda guerra mondiale lavorò in Marina per l’Ammiragliato di Sua Maestà Britannica. La sua opera comprende: “Fox in the Attic” (1961) prima parte di una trilogia da cui furono tratti anche dei film. A quel lavoro seguirono The Human Predicament, sulla prima e seconda guerra mondiale e The Wooden Shepherdess secondo volume pubblicato nel 1973. Il terzo volume rimase incompleto alla sua morte. Tra i suoi libri anche qualcuno per bambini come “The Spider’s Palace” (1931) e “Gertrude’s Child” (1966).

Condividi con i tuoi amici