Adriano Seroni

Adriano Seroni fu autore del più celebre programma dedicato alla Cultura dal dopo guerra in Italia. Ex deputato del PCI, Adriano Seroni nacque a Firenze nel 1918, fu docente di letteratura italiana e si dedicò agli studi letterari collaborando alle più importanti riviste di avanguardia. Da tempo malato morì in una clinica romana in seguito a una crisi respiratoria nel 1990.

Adriano Seroni si iscrisse al partito comunista nel 1946 e nel ‘ 58 fu eletto deputato. Fu l’ideatore del progetto politico, sociale e intellettuale che portò nel 1945 alla produzione della rubrica “L’approdo“. Parlando della sua creatura diceva: “Se gli anni fanno la storia, «L’approdo» può stare nella storia!”

Il pregio dell’attività di Adriano Seroni in campo culturale fu trattare i temi più impegnativi fuori dai cànoni accademici e quindi dall’astratto. Per lui era importante condurre gli argomenti artistici a un pubblico eterogeneo come quello radiofonico. Si dedicava alla rassegna alla informazione e alla divulgazione di tutto ciò che poteva avere legami con la cultura più viva. Interessandosi così più alla società del momento piuttosto che alle teorie della ricostruzione in atto nel dopoguerra.

Condividi con i tuoi amici