Nikola Tesla

Il lavoro di Nikola Tesla, inventore considerato tra i più importanti della storia della scienza e della tecnica, è di fondamentale importanza per la storia della radio diffusione. Nato a Smiljan, in Serbia, il 10 luglio 1856 è stato fisico e ingegnere elettrico, con cittadinanza austro-ungarica ma naturalizzato statunitense.

Edouard Branly

Edouard Branly

Edouard Eugène Désiré Branly nacque a Amiens in Francia il 23 ottobre 1844 e fu il fisico capace nel 1890 di perfezionare il coesore ideato da Temistocle Calzecchi Onesti. Il dispositivo ha reso possibile la ricezione dei segnali di radiotelegrafia e in conseguenza a altre invenzioni e ricerche anche la trasmissione dei segnali con gli

Ferdinand_Braun

Ferdinand Braun

Karl Ferdinand Braun nacque a Fulda in Germania il 6 giugno del 1850. Il fisico tedesco studiò all’Università di Marburgo e si laureò a Berlino nel 1872. Direttore dell’Istituto di Fisica e professore di fisica a Strasburgo nel 1895, condusse le stesse ricerche sulla conducibilità elettrica nei gas che resero famoso l’inglese Sir J.J.Thomson (Premio Nobel 1906).

James_clerk_maxwell

James Clerk Maxwell

Maxwell fu un fisico e matematico inglese (Edimburgo, 1831 – Cambridge, 1879), noto per la sua teoria cinetica dei gas e per aver scritto un trattato sull’elettricità e sul magnetismo, alla base della trasmissione delle onde elettromagnetiche e quindi di grande utilità alla diffusione del futuro mezzo radiofonico.

William Crookes (1906)

William Crookes

William Crookes (Londra, 17 giugno 1832 – Londra, 4 aprile 1919) fu un chimico e un fisico britannico e presidente della Society for Psychical Research dal 1896 al 1897. Frequentò la scuola di Cheppenham dove ricevette l’educazione primaria, e a soli 15 anni fu ammesso al Reale Collegio di Chimica (Royal College of Chemistry) di Hanover Square a Londra sotto la guida di August Wilhelm von Hofmann.