Anime perse

Ascolta in streaming l'episodio pilota della sitcom radiofonica Vera Ufficiale Giudiziario C1. Vera è stata concepita come serie di 10 episodi della durata di 20' ciascuno e ha per protagonisti un gruppo di Ufficiali Giudiziari, simpatici ma molto stressati, che esercitano nei pressi di una cittadina toscana.
La puntata "Anime perse" fa parte della sitcom "Vera UG C1" mai trasmessa in radio.
Trama:
Vera Verzella è una ufficiale giudiziaria romana che ha vinto un concorso da C1 e approda al Tribunale di una cittadina della più profonda e rurale Toscana. Sostituirà un certo Carboni che si è misteriosamente sospeso dai propri incarichi. Da subito Vera non manca di manifestare il suo imbarazzato e a tratti altezzoso rifiuto delle abitudini furbette dei suoi colleghi, di certo più avvezzi di lei a un ambiente sociale ristretto e provinciale. Ma il rischio per Vera sarà proprio quello di prendere gli stessi vizi dei colleghi e dimenticarsi le virtù che la caratterizzavano all'inizio.

OPERAZIONE
ADOTTA VERA!
(Dedicato alle Radio in ascolto: è possibile richiedere "Vera UG C1" a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Fatelo subito perché è divertente, non costa niente e... non sporca!!)
Vera evidenzia le ansie e le paranoie di una giovane donna professionista, ricca e colta ma del tutto impreparata a una realtà concreta e furba che la spiazza di continuo per il suo estremo individualismo.

L'elemento di spicco, che conferisce originalità a questa tagliente sit-com, è il meccanismo operato in fase di montaggio e regia grazie al quale l'ascoltatore è partecipe dei pensieri e degli incubi della protagonista con surreali effetti speciali e ripetuti a parte.

Gravitano nel mondo stralunato di Vera: il collega che ci prova di continuo con tutte le donne che conosce (Ratzemberger / Marco Cappuccini), quello che tende solo ad arraffare gli incarichi più remunerativi (Ruggine / Aldo Gentileschi), un portinaio-Caronte, spia del Palazzo di Giustizia (Salvatore / Giovanni Esposito), la collega che si è arresa alla vita con una filosofia del vivi e lascia vivere (Vipera / Carlina Torta) e un capo che finge di svolgere il suo lavoro senza compromessi, con efficienza e giustizia (Cocuzza / Amerigo Fontani).

L'intreccio complessivo degli episodi ricalca, con ironica e malcelata volontà degli autori, il viaggio di Dante raccontato nella sua Divina Comedia. Nei 9 cerchi presentati all'ascoltatore sono riassunti alcuni dei peccati più frequenti nella società di oggi, miserie morali alle quali uomini e donne pongono rimedi fatti in casa.

Il missaggio e la musica originale assumono un ruolo speciale nella serie grazie al lavoro di Riccardo De Felice (Studio Oversound) presso il quale sono state avviate le registrazioni e realizzata la post-produzione.

D'altra parte, la competenza recitativa e la professionalità del cast è garanzia di una elevata qualità dell'opera. Le voci interpreti sono di:
Carlina Torta, Amerigo Fontani, Giovanni Esposito, Marco Cappuccini, Marco Cei e Aldo Gentileschi. La voce di Vera Verzella è di Claudia Fabiani, ancora oggi ufficiale giudiziario e quindi anche assistente tecnica alla sceneggiatura.

La regia
è di Gianni Garamanti, autore dei testi insieme a Marco Cei, Francesco Coinu, Laura Iannotta e Claudia Fabiani.
Click me